ERP

ERPUn ERP in una azienda è un software gestionale che serve a gestire tutti i processi produttivi e amministrativi: dalla pianificazione della produzione, all'acquisto delle materie prime, al mantenimento e gestione di un inventario, interazione con i venditori e con gli acquirenti. In sintesi, come dice l'acronimo (Enterprise Resource Planner), gestisce le risorse di una azienda. Un ERP è quindi molto più di un programma di contabilità. E' un vero e proprio ausilio per l'imprenditore per effettuare le scelte strategiche.

Questa premessa è doverosa perché spesso aziende piccole credono di poter gestire i propri flussi interni senza l'utilizzo di un ERP.

In realtà la complessità della gestione aziendale, non dimimuisce di molto al dimuire della dimensione dell'azienda. Rimane una soglia minima di complessità gestionale che rende ormai quasi obbligatorio dotarsi di un ERP.

Nella fase di migrazione da un sistema gestionale ad un altro, o nella fase di adozione di un nuovo ERP, entrano in gioco figure professionali come la mia, che aiutano l'azienda ad interfacciarsi con le ditte che producono i software.

Cosa posso fare io?

  • Analizzare il fabbisogno dell'azienda e mappare tutti i processi aziendali
  • Progettare la struttura dell'ERP
  • Interfacciarmi con la software house per far avviare l'implementazione e stabilire se tempi e costi proposti sono congrui
  • Fare il testing del software fornito dalla software house
  • Seguire l'azienda nel processo di migrazione/adozione dell'ERP
  • Continuare l'interazione con la software house fino a quando il prodotto fornito è in linea con i requisiti iniziali
  • Formare le persone all'uso del prodotto