I 4 segreti dei grandi pensatori strategici

Liberamente tratto da un articolo di INC.

Sistemi complessi sono difficili da analizzare. Spesso ci sfuggono gli aspetti cruciali.

L'essenza del pensiero critico è proprio quella di rallentare il processo di analisi dandosi il tempo per vedere le cose da punti di vista diversi (reframing: rifare la conrice al quadro dà al quadro un aspetto diverso): vedere oltre gli aspetti convenzionali, familiari, le abitudini, le consuetudini e focalizzarsi su ciò che è unico in ogni decisione importante.

Qua 4 segreti del pensiero critico:

  1. Rallentare. Prima di decidere prova a riformulare varie volte il problema. Ciò non deve richiedere troppo tempo: semplicemente chiediti e chiedi al tuo team "C'è un altro modo per definire questo problema - quale è l'aspetto cruciale?" . Questo approccio dovrebbe diventare lìapproccio standard nell'affrontare ogni progetto e ogni dialogo, specialmente quando il tema è nuovo e complesso.
  2. Esci dal coro. Datti da fare per invertire la saggezza popolare quando affronti nuove sfide oppure situazioni che si stanno deteriorando lentamente. Non accontentarti del pensiero incrementale. Crea modi per testare ipotesi che tengono duro nel tuo mercat. Naturalmente, diverso non è sempre meglio, quindi  cerca di capire la saggezza insita nella saggezza popolare così come i suoi lati oscuri.
  3. Incoraggia il disaccordo. Il dibattito può favorire l'intuizione, a condizione che il conflitto sia tra le idee e non tra le persone. Sempre più viviamo in un mondo dove le persone possono scegliere di interagire solo con quelli che sono d'accordo con loro, attraverso amici di Facebook, le fonti di notizie preferite, o le nostre cricche sociali. Per uscire da questi schemi, favorisci l'approccio a punti di vista alternativi con la mente aperta. Non diventare prigioniero di un miope modello mentale.
  4. Collabora con i "Maverick". Trova mavericks (cavalli pazzi) credibili, quelle voci solitarie nel deserto che molti respingono, e poi impegnati con loro. Non basta essere semplicemente a proprio agio con il dissenso quando accade che si verifichi. I pensatori critici cercano coloro che veramente vedeno il mondo in modo diverso e si sforzano di capire il perché. Spesso ti troverai in disaccordo con loro, ma a volte sapranno riformulare il tuo modo di pensare per il meglio.